Ansia da prova costume? Proviamo con frutta e verdura di stagione

apr 29, 2011 No Comments by

Una dieta ricca di frutta e verdura di stagione è la migliore alleata per rimettersi subito in forma e prepararsi all’arrivo dell’estate. Anche per chi non teme la prova costume, infatti, acqua, vitamine e un giusto apporto di proteine sono fondamentali per poter affrontare al meglio l’arsura dei giorni estivi. È anche pensando a questo che la community di Made in kitchen condivide con la rete numerose videoricette di cucina con cui preparare originali piatti a base di frutta e verdura di stagione.

Patate novelle, fave, fragole e nespole rappresentano un indiscusso patrimonio per le nostre idee da cucina, e questi, sono solo alcuni dei tantissimi ingredienti che gli appassionati di cucina e foodbloggers di Mik scelgono per ideare speciali video ricette. D’altronde, il primo sole primaverile non mette solo di buonumore, ma rende anche un miglior sapore ai frutti della terra. La frutta e verdura di stagione, in primavera, è più colorata e saporita che mai, un vero e proprio toccasana per prevenire malanni o fastidi di stagione.

Inoltre, dopo le abbuffate delle festività pasquali, è quanto mai opportuno ridare benessere al fisico attraverso un’alimentazione corretta, nutriente, ma al tempo stesso leggera.  A qualcuno sembra una cosa impossibile, ma si può benissimo rimanere leggeri senza dover rinunciare al gusto. Sul blog di made in kitchen, ad esempio, si possono trovare tantissime video ricette per preparare in modo sempre differente e originale piatti a base di frutta e verdura di stagione. È sufficiente collegarsi al sito e scegliere, tra le numerose video ricette di cucina presenti in archivio, quella che più stuzzica la nostra fantasia e la nostra smania di cucina.

  • Nessun commento to “Ansia da prova costume? Proviamo con frutta e verdura di stagione”

    Lascia un commento

     

    creative commons attribution CC BY SAContenuto distribuito sotto licenza Crative Commons di tipo Attribution-ShareAlike (CC BY-SA). Il contenuto può essere riprodotto, tutto o in parte, anche per fini commerciali purché venga citata la fonte e a patto che ogni nuovo lavoro basato sul presente sia licenziato sotto la stessa condizione.